Notizia animalista: da oggi il Costa Rica vieta la caccia

Il Costa Rica è oggi il primo paese del continente americano a vietare la caccia mentre  il Botswana è appena diventato il terzo paese in Africa, dopo la Tanzania e il Kenya,  in cui la caccia sportiva è illegale. 

Grazie al gruppo ambientalista Apreflofas sono state raccolte infatti ben 177.000 firme in Costa Rica che hanno permesso di presentare la proposta di divieto, accolta all’unanimità dal congresso. Il presidente Laura Chinchilla ha detto  “E”completamente anti- democratico permettere un’attività che va contro il bene della maggior parte della popolazione e a beneficio di pochissimi”.

Il Costa Rica è già conosciuto per il suo ecoturismo e la sia  biodiversità senza contare che  il 25 % della nazione è già protetta come parco nazionale e riserva naturale.
Pensate che nel 2009 è stato nominato il paese più felice e più verde del mondo! Che bello!

Queste sono le notizie che ci piacciono, in barba a tutti coloro che sostengono che il mondo ormai sta andando a rotoli e che non ci si possa fare niente. Si può sempre fare qualcosa.

“Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo”
Gandhi

Vuoi più articoli come questo?
Siamo in missione per condividere articoli che ispirino amore per gli animali e per la Natura. Unisciti a noi e vedi da te!

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.